Nuova vittima del coronavirus: salgono a 7 i decessi ad Alba

ALBA – “Si è aggiunto purtroppo un decesso che porta a sette le vittime del Coronavirus in città. Ci stringiamo alla famiglia per il lutto che li ha colpiti – commenta il sindaco Carlo Bo -. I numeri ad Alba sono contenuti, ma i dati di oggi sono frutto delle ultime settimane di quarantena. Le graduali aperture non ci devono far dimenticare che l’emergenza è ancora in atto e che non possiamo abbassare la guardia. Per contenere il contagio dobbiamo essere responsabili, mantenere il distanziamento sociale e usare i dispositivi di protezione”.

 Si ricorda che è obbligatorio per tutti i cittadini sull’intero territorio regionale l’utilizzo di protezioni delle vie respiratorie nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto, e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire il mantenimento della distanza di sicurezza. Sono esonerati i bambini al di sotto dei sei anni, i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo delle mascherine o i soggetti che interagiscono con i predetti.

La diffusione del contagio si può evitare con i giusti comportamenti di ciascuno, pertanto si rammenta di:

– Non recarsi in ambulatori e punti di erogazione dei servizi sanitari, salvo urgenze, ma di telefonare preventivamente al proprio medico;

– Riferire con completezza le informazioni su contatti e soggiorni potenzialmente a rischio.

Le persone anziane o affette da patologie croniche e con stati di immunodepressione congenita o acquisita sono caldamente invitate a non uscire dalla propria abitazione, se non per urgenze, e in tali circostanze a evitare luoghi affollati e contatti stretti con altre persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *