Laboratorio di Resistenza Permanente: proseguono gli incontri…. ma in diretta Facebook

Il protrarsi dell’emergenza sanitaria mette tutti noi di fronte alla necessità di proseguire nel rigoroso rispetto del distanziamento sociale, onde evitare di vanificare gli sforzi collettivi sostenuti finora. Ciononostante, il “Laboratorio di Resistenza permanente” si conferma tale e non intende fermarsi e la Fondazione propone due incontri online, in diretta sulla sua pagina Facebook.

Venerdì 17 aprile, alle 17.30, Telmo Pievani e Oscar Farinetti saranno protagonisti di una lezione a due voci intitolata “La Serendipity Umana”. Telmo Pievani è autore di un libro molto interessante che si intitola “L’imperfezione umana” e che racconta come proprio il nostro essere “imperfetti” – biologicamente parlando – ci rende speciali e forti. Oscar Farinetti ha scritto un libro, in uscita il 10 maggio per Slow Food Editore, che si intitola “Serendipity” e che racconta, insieme a moltissimi compagni di viaggio, come dagli sbagli e dagli errori possano nascere meraviglie destinate a restare nel tempo (dall’insalata russa al Viagra, dalla Nutella al verderame). Per altro, un capitolo del nuovo libro di Oscar è scritto a due mani proprio con lo stesso Telmo: è in questa sezione che si racconta la più grande serendipità del nostro mondo, ovvero l’uomo.

Inoltre, sabato 18 aprile, alle 18, Federico Quaranta terrà una lezione molto particolare: un viaggio attraverso i tesori italiani. Federico Quaranta, autore di “Terra” (Sperlink &Kupfer), da anni gira l’Italia per raccontarne la bellezza e i sapori, scoprendo che, dietro i prodotti d’eccezione che la nostra terra ci regala, si nascondono storie altrettanto eccezionali. Uomini e donne che hanno rifiutato di abbandonare i luoghi di origine, i mestieri antichi, la coltivazione di piante locali poco richieste o l’allevamento delle specie autoctone, e hanno scelto di restare e valorizzare secoli di conoscenza. Da soli, con il cuore al passato e l’occhio al futuro, si sono impegnati a riportare in vita le tradizioni e a consegnarle a noi oggi, forti e produttive. Oggi più che mai queste storie vanno raccontate e celebrate.

Entrambi gli incontri si terranno in diretta facebook sulla pagina della Fondazione Mirafiore. Non è necessaria alcuna forma di prenotazione.

Ricordiamo inoltre che fino al 20 aprile sono aperte le iscrizioni per partecipare a una maratona online dedicata alla Festa della Liberazione del 25 aprile. Un invito a raccontare, tutti insieme e in prima persona, storie di Resistenza e grandi pagine della letteratura, come abbiamo sempre fatto nel Bosco dei Pensieri: registrare un video – della durata massima indicativa di 2 minuti – nel quale si leggono le pagine della letteratura che meglio hanno raccontato atti di Resistenza. I video potranno essere mandati via mail a info@fondazionemirafiore.it entro lunedì 20 aprile, di modo che la Fondazione abbia poi il tempo di trasformarli in pillole tematiche, che verranno pubblicate sui canali social della Fondazione durante la giornata di sabato 25 aprile. Si raccomanda di registrare i video tenendo il telefono in orizzontale e avendo cura di avere uno sfondo colorato, non bianco.

Tra i tanti, oltre a Oscar Farinetti, hanno già dato la loro adesione Gianrico Carofiglio, Giuseppe Cederna, Enrica Tesio, Omar Pedrini, Vladimir Luxuria, Enrico Mentana, Francesca Fagnani, Nada, Antonio Armano, Fredo Valla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *