BRADal Comune

 Il Consiglio comunale di Bra ha discusso del futuro della città

BRA – Nella serata di ieri, lunedì 27 luglio 2020, il Consiglio comunale  si è riunito presso l’auditorium del centro polifunzionale “G. Arpino” in una adunanza aperta convocata allo scopo di discutere della situazione attuale della città – e dei futuri sviluppi – all’indomani delle recenti indagini della magistratura. Argomento del dibattito: “Difesa di Bra, città della legalità, tra narrazione e realtà, alla luce dei recenti avvenimenti circa la presunta presenza di criminalità organizzata”.

Oltre ai consiglieri e ai componenti dell’Amministrazione comunale, nel corso della lunga serata sono intervenuti anche dieci ospiti invitati dalla maggioranza e dalla minoranza consigliare: si tratta del parroco e moderatore dell’Unità Pastorale 50 don Giorgio Garrone, del direttore dell’Ascom Luigi Barbero, dell’imprenditore Fabrizio Lerda, in rappresentanza di Confindustria Cuneo, del vicepresidente dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo Silvio Barbero, del segretario regionale CISL Giovanni Baratta, dei senatori Marco Perosino (Forza Italia) e Giorgio Bergesio (Lega), dei deputati Flavio Gastaldi (Lega) e Monica Ciaburro (Fratelli d’Italia), del consigliere regionale Matteo Gagliasso (Lega).

La seduta del Consiglio comunale, che è stata seguita in diretta streaming da oltre 130 persone, è integralmente visibile sul canale You Tube del Comune.

Tags

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close